14/07/2015

Dalle uve Fiano nasce il Metodo Classico Ripa Bassa di Villa Raiano

Dalle uve Fiano nasce il Metodo Classico Ripa Bassa di Villa Raiano

Lo Spumante Metodo Classico: cenni storici

Vengono definiti ‘’Spumanti’’ tutti i vini che, complice la presenza di anidride carbonica all’interno della bottiglia, tendono a produrre schiuma una volta stappati. Tale reazione è dovuta al particolare processo di produzione del vino, la cui rifermentazione viene indotta dall’inoculo di zuccheri e lieviti selezionati, i quali generano una pressione che si rende visibile sotto forma di bollicine. Dopo aver dato luogo a tale procedura, lo spumante Metodo Classico viene solitamente sottoposto ad una fase di riposo svolta sopra appositi cavalletti studiati per mantenere il collo della bottiglia in posizione leggermente più bassa rispetto a quella del fondo.

Lo Spumante Metodo Classico Ripa Bassa Villa Raiano

Il Metodo Classico Ripa Bassa di Villa Raiano nasce come spumante ottenuto da uve Fiano ma, nell’ ultima produzione, oltre all’uva Fiano presente per circa il 75% , è stato utilizzato GRECO per circa il 30% . L’uva proviene da viti collocate all’interno di terreni caratterizzati da un’alta concentrazione di argilla e ceneri vulcaniche. I vitigni, che sorgono in quel di San Michele di Serino (AV), sono collocati nelle immediate vicinanze delle sponde del fiume Sabato mentre il Greco proviene dai vigneti di Montefusco, collocati intorno ai 600 metri di altitudine.

Prodotto per la prima volta nel corso del 2009, questo spumante è ottenuto da uve raccolte solitamente nel corso dell’ultima settimana di Agosto. La vinificazione avviene per decantazione statica susseguente alla pressatura soffice dei grappoli interi. All’inoculo dei lieviti segue la fermentazione ed un periodo di affinamento in acciaio e in bottiglia per un totale di 18 mesi.

Caratterizzato dal suo colore giallo e da riflessi tendenti al verdolino , il Metodo Classico di Villa Raiano evidenzia un perlage elegante e corposo; al naso si distinguono fermi e raffinati profumi che rimandano al pane fresco, alla pesca bianca e al melone, delicatamente rimarcati da note minerali e mentolate e da sottili essenze di cioccolato bianco.

Al palato si presenta sapido e fresco con un gusto pieno, morbido e leggero; L’allungo è intenso e sorprendentemente , caratterizzato da un ritorno di sensazioni floreali.

Il sapore raffinato e gradevole dello Spumante Metodo Classico Ripa Bassa Villa Raiano si presta a gustosi abbinamenti con primi piatti ai frutti di mare, con minestre a base di legumi e con zuppe di pesce e crostacei. Lo Spumante è inoltre consigliato per accompagnare pasta con pomodorini, tonno crudo con sedani, capasanta al limone e scampi nudi agli asparagi.

Il caratteristico sapore dello Spumante Metodo Classico di Villa Raiano beneficia della grandi proprietà dell’Uva Fiano unite a quelle del Greco , opportunamente rafforzate dal periodo di affinamento lungo ben 18 mesi.

La degustazione del noto enologo Fortunato Sebastiano conferma il carattere deciso e vivace del Fiano Metodo Classico Ripa Bassa di Villa Raiano. Le essenze delicate e sottili che si stagliano soavemente su uno sfondo affumicato rimandano a sentori di erba appena falciata, salvia, agrumi e ortica.

Una volta provato, il Fiano Metodo Classico Ripa Bassa si fa apprezzare per la sua corposità, per il suo equilibrio e per il finale asciutto ed estremamente persistente. Caratteristiche queste che, secondo Fortunato Sebastiano, rendono il Ripa Bassa di Villa Raiano il vino ideale per accompagnare pietanze a base di pesce e crostacei fritti.


    > Spumante Metodo Classico Ripa Bassa

<< indietro

Copyrights © - Via Bosco Satrano, 1 - Loc. Cerreto - 83020 San Michele di Serino (AV) Italia Reg. Imprese, C.F. e P. Iva: 02165990645 - REA di Avellino n. 140098
Capitale Sociale € 2.457.713,85 interamente versato Tel. +39 0825 595550 (+39 0825 595663) Fax +39 0825 595361 - Dir. e Coord. da BASSO INVEST S.R.L. P.Iva e C.F. 02525210643