22/06/2015

Un Greco di Tufo DOCG di grande prestigio: Contrada Marotta di Villa Raiano

Un Greco di Tufo DOCG di grande prestigio: Contrada Marotta di Villa Raiano

Il Greco di Tufo DOCG Contrada Marotta di Villa Raiano è un vino bianco realizzato a partire da uve Greco coltivate a 650 metri di altitudine, all’interno di uno splendido vigneto caratterizzato da terreni calcareo-tufacei di chiara origine vulcanica. La lavorazione delle uve è caratterizzata dalla vinificazione in acciaio inox che permette di mantenere inalterato il carattere deciso che è tipico dei vini di produzione campana.

Il periodo della vendemmia coincide con la prima settimana di ottobre; alla vendemmia segue la pressatura soffice dei grappoli, successivamente il mosto viene sottoposto a decantazione statica. La fermentazione avviene in acciaio e dura circa 10 mesi, ai quali seguono altri 14 mesi di affinamento in bottiglia. La prima produzione del Contrada Marotta di Villa Raiano risale al 2009.

Il Greco di Tufo è uno dei vini bianchi che risponde meglio ai processi di invecchiamento; introdotto in Italia per la prima volta dai Pelasgi della Tessaglia nel corso del I secolo A.C., il vitigno è stato impiantato sin dall’origine nel territorio della Provincia di Avellino. Oggi le coltivazioni sono dislocate nei comuni di Tufo, Altavilla Irpina, Chianche, Montefusco, Prata di Principato Ultra, Petruro Irpino, Santa Paolina e Torrioni.

Le caratteristiche organolettiche del Greco di Tufo DOCG Contrada Marotta

Al naso, il Greco di Tufo Contrada Marotta evidenza aromi ricchi e intensi che richiamano i profumi di frutta estiva, di fiori di tiglio e di acacia. Anche le note minerali si palesano in maniera nitida e marcata donando a questo bianco un carattere deciso ed estremamente caratteristico. Il gusto è reso energico e d’impatto dall’acidità stratificata e dalla forte sapidità. Le caratteristiche organolettiche di questo Greco di Tufo, dunque, lo rendono un vino adatto ad accompagnare vari tipi di primi di pasta, carni bianche bollite e formaggi mediamente stagionati. Il Greco di Tufo DOCG Contrada Marotta Villa Raiano si presta inoltre ad abbinamenti con pizze fatte in casa, pollo alla diavola, involtini, frittate, spiedini di manzo e petto d’anatra.

Greco di Tufo Contrada Marotta: la forza delle differenze

Al pari di altri vini prodotti da Villa Raiano, anche il Greco di Tufo DOCG Contrada Marotta nasce con marcato carattere. Questo bianco è un “Cru”, ossia un Greco di Tufo ottenuto con l’impiego di uve prodotte all’interno di una sola vigna di due ettari, situata nella Contrada Marotta del Comune di Montefusco.

Nella degustazione dell’enologo di Villa Raiano Fortunato Sebastiano si evidenza la forte carica aromatica di questo bianco, resa evidente da sentori di bergamotto, pesca bianca, finocchio, mughetto, salvia e pepe bianco, e rimarcata da una tangibile mineralità. Completa il quadro la caratteristica acidità che conferisce al vino un notevole e persistente allungo.


    > Greco di Tufo DOCG Contrada Marotta

<< indietro

Copyrights © - Via Bosco Satrano, 1 - Loc. Cerreto - 83020 San Michele di Serino (AV) Italia Reg. Imprese, C.F. e P. Iva: 02165990645 - REA di Avellino n. 140098
Capitale Sociale € 2.457.713,85 interamente versato Tel. +39 0825 595550 (+39 0825 595663) Fax +39 0825 595361 - Dir. e Coord. da BASSO INVEST S.R.L. P.Iva e C.F. 02525210643